Dove alloggiare a Barcellona?

Dove alloggiare a Barcellona

La città di Barcellona è una delle più belle e visitate della Spagna, dormire in questa città non è cosi semplice. Le strutture ricettive sono tantissime, ma essendo una città molto turistica, c è l’imbarazzo della scelta su quale zona e alloggio preferire. Se avete deciso di raggiungere Barcelona in traghetto con la comodità di imbarcare la propria auto,  si può scegliere di dormire in qualsiasi zona della città.
Di seguito elenchiamo le migliori 8 zone per dove alloggiare a Barcellona:

– Barrio Gotico: questo è senza dubbio il più bello e costoso quartiere della città sia dove dormire che dove mangiare. Ideale per chi vuole restare in centro città, sia di sera che di giorno è sempre pieno di gente. Essendo collocati tanti monumenti antichi, è facile visitarlo comodamente a piedi. Alcuni degli hotel che sono situati in questo quartiere sono:

– Eixample: è il quartiere più moderno della città, qui si trovano grandi viali e tante opere moderniste. In questa zona si trovano i più lussuosi hotel della città, tanti locali per giovani e in generale viene definito il quartiere alla moda della città. Per chi ama dormire con più tranquillità, questo è uno dei quartieri consigliati. Alcuni hotel suggeriti dove poter alloggiare sono:

– La Barceloneta e il lungomare: caratteristico quartiere, amato dai turisti per le sue stradine strette e i tanti locali sparsi per il centro. Ideale per chi ama trascorrere giornate al mare oppure in centro senza mai annoiarsi, perché il quartiere è sempre pieno di gente. Alcuni dei migliori hotel della zona sono:

– Rambla: sono una delle zone più belle e trafficate di Barcellona, qui sono situati i grandi viali che portano verso il mare. Comodissimo dove poter dormire, infatti si possono trovare ottimi alloggi, come ostelli a prezzi davvero convenienti. Di sera è un luogo molto tranquillo dove poter uscire e divertirsi. Alcuni degli hotel consigliati sono:

– Raval: non lontano dalle Ramblas, si trova questo piccolo quartiere un tempo trascurato, oggi rivalutato e pieno di negozi e bei monumenti. La piazza principale accoglie sia opere moderne, come il museo, sia opere molto antiche, come le tante case vecchie. La sera non è molto consigliato uscire. Alcuni hotel del quartiere sono:

– Montjuc e Poble Sec: sono due quartieri molto tranquilli, sono situati non lontano dal mare e non lontano dal centro. Nel quartiere di Montjuc, inoltre è situata una delle zone più panoramiche della città. Essendo non molto turistici, qui è possibile trovare tanti hotel e alberghi in cui pernottare in totale relax. Ideale per le famiglie. Alcuni hotel dove alloggiare sono:

– Ciutadela – Vila olimpica: in questo quartiere sono situati alcuni degli edifici più alti della città. Non lontano da altri quartieri turistici della città come Barceloneta e il Barrio Gotico, in questa zona si trovano tante diverse soluzioni ricettive. Sempre in questo quartiere si trovano alcune delle discoteche più grandi e famose della città. Per chi vuole giornate più tranquille è possibile visitare il grande Parc de la Ciutadela contenente al suo interno lo zoo cittadino.
Alcuni migliori hotel del quartiere sono:

– Gracia: quartiere non molto centrale, ma molto carino dove poter alloggiare. Quartiere dall’aria bohemienne, la sera si anima di artisti e di bancarelle dove poter passeggiare tra i vicoli e le piazzette, ma mai cosi piene come il centro. Ottima soluzione per famiglie e giovani, vista la grande scelta di strutture. Alcuni hotel dove alloggiare in questo quartiere sono:

Bene, ora che sapete dove alloggiare a Barcellona è arrivato il momento di conoscere anche i migliori ristoranti per mangiare la Paella a Barcellona. Li consigliamo in questo articolo.
Buon Viaggio!