10 musei da visitare a Barcellona

Museo Barcellona

All’interno dei musei di Barcellona si nasconde un patrimonio di inestimabile valore. Testimonianze vive della storia catalana con pitture e sculture dal Rinascimento al Novecento e tantissimi altri tesori da ammirare. Ecco la nostra selezione dei principali musei da visitare a Barcellona per un viaggio o un weekend all’insegna della cultura e della storia, anche in compagnia di tutta la famiglia.

I 10 musei da vedere a Barcellona

  1. Museu Nacional d’Art de Catalunya – Conosciuto anche come MNAC, espone una meravigliosa collezione d’arte che spazia dal Medioevo all’era moderna. Il Museu Nacional d’Art de Catalunya ospita la più bella collezione al mondo di affreschi romanici e opere dei maggiori esponenti del movimento liberty catalano e del modernismo, tra cui Gaudí e Casas. Alla fine del tour, si può raggiungere il punto panoramico sul tetto, con una vista mozzafiato sulla città.
    Orari: Da ottobre ad aprile: da martedì a sabato, dalle 10.00 alle 18.00, la domenica e i giorni festivi, dalle 10.00 alle 15.00; da maggio a settembre: da martedì a sabato, dalle 10.00 alle 20.00, la domenica e i giorni festivi, dalle 10.00 alle 15.00
    Prezzo: ingresso a partire da 12€.
  2. Casa Vicens – Questa è forse la meno famosa delle case di Gaudí a Barcellona, ma merita decisamente una visita! È la sua prima casa ma viene considerata il suo manifesto..un mix di stili davvero ben amalgamati! Offre al visitatore uno dei pezzi chiave della carriera di Antoni Gaudí che ha segnato il suo punto di partenza; Un gioiello architettonico dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2005.
    Orari: Aperto dalle 10.00 alle 20.00
    Prezzo: ingresso a partire da 10€.
  3. Museu de la Catedral – Situato nel cuore di Barcellona, mette in mostra alcuni dei reperti e delle opere d’arte più preziosi non più utilizzati nelle cerimonie religiose. Di particolare interesse ci sono la Pietà di Bartolomé Bermejo e il dipinto particolarmente suggestivo raffigurante la glorificazione di Sant’Oleguer e Sant’Eulàlia. Nel 2007 il museo ha aperto al pubblico la galleria di San Severo. Ora utilizzata per mostre di arte barocca e contemporanea.
    Orari: Aperto dal Lunedì al Sabato dalle 13.00 alle 17.00; la Domenica e i Festivi dalle 14.00 alle 17.00.
    Prezzo: ingresso 10€.
  4. CosmoCaixa – Museo della Scienza, interessante e divertente  con tantissime attrazioni, curiosità e approfondimenti scientifici. Ideale per portarci i bimbi che insieme agli adulti possono interagire e fare esperimenti scientifici. All’interno è presente anche un area pic nic e altri luoghi di relax come bar e ristoranti.
    Orari: aperto dalle 10.00 alle 20.00; tutti i giorni.
    Prezzo: ingresso 6€.
  5. Reial Monestir de Santa Maria de Pedralbes – E’ il monastero reale di Santa Maria di Pedralbes, fondato dalla regina Elisenda de Montcada nel 1327. Con quasi 700 anni di storia, il monastero si distingue per essere l’unico testamento non solo per la vita monastica della comunità delle Clarisse (che visse lì fino a poco tempo fa), ma anche per la storia di Barcellona e della Catalogna.
    Orari: Aperto dal Martedì al Venerdì dalle 10.00 alle 14.00; il Sabato e la Domenica dalle 10.00 alle 17.00.
    Prezzo: ingresso 5€.
  6. Museu d’Historia de Barcelona – Tra i musei meno conosciuti e meno visitati di Barcellona ma non per questo meno interessante. Permette un interessantissimo giro sotterraneo della Barcino romana, fino all’epoca visigota e nel giro si arriva alla basilica preromanica che si trova alla base dell’attuale cattedrale. Risalendo si visitano ambienti originali del Palau Reial, di epoca aragonese, con la cappella palatina e la sala del Tinell
    Orari: da martedì a sabato dalle 10.00 alle 19.00. Domenica e festivi 10:00 – 20:00.
    Prezzo: ingresso 5€.
  7. Museu Picasso – Il Museo Picasso, aperto nel 1963, espone una collezione di 4.252 opere del genio Picasso, e per questo considerato come il punto di riferimento per la conoscenza degli anni della formazione di Pablo e del suo legame con Barcellona: un legame stretto e inseparabile forgiato nell’adolescenza e nella giovinezza, e che è durato fino alla sua morte.
    Orari: da Martedì a Domenica dalle 9.00 alle 20.30.
    Prezzi: ingresso 12€.
  8. MEAM Museu Europeu d’Art Modern – Museo inaugurato nel giugno del 2011, è un tesoro in più che si aggiunge alla bellezza della città di Barcellona. Collocato vicino al Museo Picasso non è da meno per importanza, bellezza delle opere ed emozioni. Vi si trovano esposti quadri e sculture del XX/XXI sec., collezioni inedite in Europa, di autori europei dediti ad una toccante rappresentazione della realtà.
    Orari: Da Martedì a Domenica 11.00 alle 19.00; Lunedì chiuso.
    Prezzo: ingresso 9€.
  9. Museu del Modernisme –  Collezioni private ed uniche, sintetizzano e contestualizzano l’arte dei tempi modernisti in Catalogna dalle più svariate manifestazioni e discipline. Le collezioni del museo comprendono importanti e vitali pezzi pregiati del modernismo catalano: mobili delle famosissime case dell’Eixample, opere di Rusinol, pregevoli vetrate, specchi e sculture.
    Orari: da Lunedì a Venerdì ore 10.30-19.00; Sabato 10.30-14.00; Domenica chiuso.
    Prezzo: ingresso 10€.
  10. Museu de l’Erotica – L’unico museo in Spagna dedicato all’arte e alla cultura erotica. Ci sono anche piccole escursioni nel mondo del Kama Sutra, rappresentazioni giapponesi con genitali sovradimensionati (noti come “shunga”) e gli inizi della pornografia spagnolo-catalana – dagli anni ’20!
    Orari: da Lunedì a Domenica ore 10.00- 00.00.
    Prezzo: ingresso 9€.

Nel vostro tour alla scoperta dei musei di Barcellona non dimenticate di visitare i monumenti più importanti della città: la Sagrada familia, Parc Guell, Casa Batlò ed altri vi aspettano per una passeggiata indimenticabile nel capoluogo della Catalogna.

Prenota un traghetto per Barcellona e non vorrai più tornare indietro.