Festa Major de Gracia 2019: la storica festa di Ferragosto

Festa Major de Gracia 2019

Come da tradizione, dal 15 al 21 agosto si svolge la storica festa in onore della Vergine d’Agosto, nel quartiere di Gracia. Ecco la storia e i dettagli dell’edizione estiva 2019 della festa.

Cos’è la Festa Major de Gràcia?

La Festa Major de Gràcia nasce nel lontano 1817  quando sia gli abitanti del quartiere sia gli artigiani che lavoravano nel quartiere cominciarono a decorare con fiori finti i balconi e i portali delle case in occasione della festa dell’Assunta di ferragosto.  Con gli anni la festa perse il suo carattere puramente religioso fino ad assumere valenza sociale e civica mantenendo in tutti i casi il suo spirito di condivisione. Oggi, La Festa Major é considerata arte a cielo aperto. Vengono organizzati concerti live nelle piazze, spettacoli teatrali, degustazioni di birra, concorsi, workshop, attività sportive, sfilate, rappresentazioni teatrali, mostre e  tradizioni centenarie come le piramidi umane: i “colles castelleres”.
Sul sito ufficiale della Festa Major de Gràcia trovate il programma completo.

Dov’è Gràcia e cosa vedere nel quartiere

Il quartiere di Gràcia è stato per molto tempo un paesino tranquillo ed è stato annesso alla città di Barcellona appena 150 anni fa. Si tratta ormai di un quartiere giovane, creativo e dinamico contraddistinto da un carattere bohémien e da un forte senso di comunità e solidarietà. Nei suoi vicoli vivono armoniosamente diverse classi sociali: bottegai, operai, studenti, anziani e “perroflautas” (giovani che vanno in giro per strada con cani e suonano il flauto) ed è spesso meta dei turisti soprattutto per la famosa festa. Chi visita Barcellona non può non passare da Gràcia, tra le sue botteghe tipiche, i bar e le “calles”, strade, che in questa settimana di agosto sono ricche di bancarelle e di ottimo cibo di strada locale.
E’ possibile raggiungere il quartiere grazie alla metro: la fermata a cui scendere è quella di Fontana o di Lesseps (linea verde L3), oppure quella di Joanic (linea gialla L4). Anche le attrazioni da visitare qui sono moltissime, quasi tutte legate al grande architetto Antoni Gaudì.

Come raggiungere Barcellona a ferragosto risparmiando

Raggiungere la meravigliosa città di Barcellona nel periodo di ferragosto non è semplice soprattutto se non volete spendere un capitale. Allora, se volete risparmiare e godervi la festa Major non dovrete far altro che prenotare uno dei traghetti per Barcellona, da Civitavecchia, da Genova o da Porto Torres. Una volta arrivati a destinazione, non vi resta che scoprire quali monumenti più importanti di Barcellona visitare, le principali vie per fare shopping e i migliori sapori della cucina catalana.